Il trebie: design da purosangue!

Grigio freddo, verde caldo. Il trebie è forse la varietà di Scindapsus che meglio rivendica il titolo di ‘Design Scindapsus’. È come se fosse stato progettato piuttosto che coltivato. Ecco perché, noi di Sentinel, a volte ci sentiamo come i designer di Madre Natura stessa.

La tonalità delle imponenti foglie ovali del trebie, che emettono raggi metallici e riflettenti, è meravigliosa da guardare. Ma ciò che rende questa pianta così speciale è il modo in cui le sue foglie sono in grado di parlarvi. Quando non c’è abbastanza luce, il trebie te lo fa sapere perdendo i disegni maculati sulle sue foglie. E quando le foglie cominciano a raggrinzirsi, significa che la pianta ha ricevuto troppa acqua! È meraviglioso come Madre Natura sia in grado di dirci queste cose, il modo in cui può comunicare con le persone. Il trebie è quindi una pianta speciale.

vaso da 12 e 15 cm

Impianto idroponico

Le piante idroponiche sono il sogno di ogni amante delle piante, di chi ha il pollice verde! Si tratta di un mezzo di coltivazione speciale che favorisce la facilità di cura. E questo è anche il caso del trebie: non è per niente una pianta difficile da mantenere. Questa pianta ha bisogno di meno acqua della maggior parte delle piante d'appartamento acquistate per la casa o l'ufficio, il che la rende perfetta se volete una pianta per la casa che sia bella e facile da curare! Dato che le radici sono sempre in acqua, il trebie è in grado di estrarre meticolosamente importanti nutrienti dal terreno. Il sottosuolo da usare per il trebie è composto da perlite. Su questa base, le radici sono in grado di assorbire più facilmente l'ossigeno dell'aria, il che stimola la crescita. La coltivazione idroponica riduce i parassiti, favorisce la longevità e assicura che non ci sia quasi nessuna possibilità di acidificazione e asfissia del suolo.

Cura

Il trebie non ama la luce diretta del sole sulle sue foglie. Questo perché il trebie proviene originariamente da una zona del sud-est asiatico con un clima caldo e umido e poca luce solare diretta. Per questo motivo, è meglio tenerlo in casa in una zona un po' più umida e in ombra parziale. Per cui, il trebie non dovrebbe mai essere messo davanti a una finestra, sopra un termosifone o su un davanzale. Dato che il riscaldamento sarà acceso sempre durante l'inverno, dovete controllare attentamente l'umidità dell'aria nella stanza per il bene di questa pianta. Questo perché il radiatore renderà la stanza secca, e non è quello che vogliamo! Sarete in grado di dire se la stanza è troppo secca semplicemente guardando il trebie. I bordi delle foglie si scoloriranno e diventeranno marroni. Per combattere questo problema, mettete un paio di ciotole d'acqua sul radiatore per creare umidità nell'aria, che manterrà la stanza umida.

Sentinel: designer di Madre Natura

Sentinel: che siano designer o coltivatori, è una questione di prospettiva. Con un po’ d’amore, dedizione e cura, coltiviamo le nostre piante d’appartamento nella speranza che gli amanti delle piante siano più allegri e felici con loro ambiente circostante. Il trebie è un’ottima pianta per i principianti, quindi incoraggiamo i nostri amanti delle piante principianti ad avviarsi con questa pianta come pianta appesa, rampicante o in piedi. Con così tante possibilità, ce n’è per tutti! Con i suoi effetti di purificazione dell’aria, questa pianta è più di una semplice risorsa.

Leggi di più su
lo Scindapsus

Leggi altro

La nostra visione
sulla sostenibilità

Leggi altro