Filodendro: un vero amante degli alberi

La famiglia dei filodendri è un’enorme famiglia composta da circa 500 varietà di piante diverse. Sono meravigliosamente decorativi grazie alle loro numerose varianti di colore, il che li rende molto apprezzati come piante d’appartamento, e sono anche facili da mantenere. Anche se non avete il pollice verde, raccomandiamo comunque questa pianta alla maggior  parte degli amanti delle piante.

Il filodendro proviene originariamente dalle foreste pluviali tropicali del Nuovo Mondo. Queste foreste pluviali sono note per il loro alto grado di umidità dell’aria, e poca luce riesce a penetrare il baldacchino di foglie degli alberi alti. Per arrivare comunque alla luce del sole, molte varianti della famiglia dei filodendri si arrampicano sugli alberi fino alla cima. Per fare questo, usano le loro radici aeree, che usano anche per ‘afferrare’ saldamente l’albero. Le varietà che non sono sul terreno sono anche conosciute come le piante aeree. Quando gli uccelli lasciano dei semi più in alto in un albero, può succedere che questi semi germoglino semplicemente nella posizione in cui sono stati lasciati. Queste varianti germogliano in alto sugli alberi e vi dimorano per tutta la vita.

E quindi non è una sorpresa quando consideriamo la composizione della parola greca ‘Philodendron’: Philo significa ‘amare’ mentre ‘dendron’ significa ‘albero’.

Filodendro: Low Rider

Dato che le varietà rampicanti e pendenti sono così popolari, non si tende a sentir parlare molto della variante non rampicante del filodendro. Eppure questa variante è altrettanto bella rispetto ai suoi fratelli e sorelle. Questa variante è spesso soprannominata ‘Low Rider’. I ‘Low Rider’ possono diventare davvero molto grandi, e quindi non sono così adatti alla vita come una pianta d'appartamento, ed è per questo che non li si vede così spesso nelle case della gente. La particolarità del filodendro è che, oltre alle sue grandi e belle foglie verdi, gialle e persino rosse, questa pianta ha un effetto intensivo di purificazione dell'aria. Durante il giorno, la pianta spalanca i suoi stomi, convertendo così la CO2 presente nell'ambiente in ossigeno. Inoltre, la pianta aiuta a eliminare i cattivi odori e le sostanze nocive.

Una pianta versatile

Dato che ci sono così tante varietà di Philodendron, si può dire che questa è una pianta veramente versatile. Ci sono molti modi di tenere un filodendro: in salotto, in ufficio o in uno spazio aperto. Naturalmente, questo dipende dalle preferenze del proprietario della pianta. Tuttavia, vorremmo condividere qualche idea a questo proposito. Prima di acquistare una varietà di Philodendron, guardate bene lo spazio dove la metterete. Anche se alcune varietà inizialmente sono molto piccole, possono crescere fino a diventare una pianta enorme e matura. Se avete molto spazio in alto nella vostra casa, vi consigliamo di scegliere una variante pensile. Non solo riempie la stanza meravigliosamente, ma c'è anche l'effetto visivo pulito prodotto da così tanti viticci a foglia larga che scendono dal soffitto. Volete fare una dichiarazione potente? Se è così, allora una pianta da terra o rampicante è la scelta giusta per voi.

Cura, consigli e buone cose da sapere

Poiché la maggior parte dei filodendri sono abituati al clima umido delle foreste pluviali coperte, non devono essere messi alla luce diretta del sole. Possono essere tenuti in un posto buio, ma preferiscono stare in un posto dove possono assorbire la luce del sole in modo indiretto. Tuttavia, se non siete sicuri di aver collocato la vostra pianta nella posizione giusta, può essere utile esaminare le foglie più recenti del vostro filodendro. Se le nuove foglie della pianta crescono più piccole di quelle un po’ più vecchie, significa che la pianta non riceve abbastanza luce. Aiuta anche a guardare il colore della pianta. La vostra è una varietà chiara? Se sì, a differenza delle varietà più scure della famiglia dei filodendri, la vostra pianta preferisce abbondante luce.